ROSÈ ROSA BRUT

Rosè Rosa

BRUT

LE RISERVE GIOVANI

SCHEDA TECNICA

ROSÈ ROSA BRUT

Varietà PINOT NERO 100%
Grado alcolico 13% vol.
Contenuto 750 ml
Collocazione geografica Trentino Alto Adige

Note di degustazione

femminile e compatto nel suo bouquet leggendario di fragole di bosco e lamponi. Il millesimo con la sfumatura di rosa più intrigante, che incanta con le tonalità calde di quella pelure d’oignon (buccia di cipolla), che solo i grandi Rosé possono vantare. Un contatto con le bucce per 72 ore, per ricavare non solo un riflesso inimitabile, ma al contempo un bouquet integro e femminile anche di di rosa canina, lamponi e ribes nero. Matura per 30 mesi sui propri lieviti e affina in barriques provenienti dal massiccio centrale francese  per 8 mesi per regalare una sottile nota vanigliata a un vitigno che, come in questo caso, non sempre è sinonimo di mascolinità. Dégorgement à la volée. Questo spumante è un’intensa e continua nota di vellutati petali di rosa. Immancabile per chi ama anche la parte seducente del Pinot nero in purezza. Intrigante con piatti dal gusto pulito e deciso: sushi, sashi-mi, carpaccio di salmone e di branzino. Con crostacei in generale. Si consiglia di degustare possibilmente in un ampio tulipano di cristallo ad una temperatura di servizio prossima agli 8°C.